Sicurezza in quota

Sistemi di protezione (D.lgs. 81/2008)

La sicurezza sul lavoro in quota è disciplinata, in Italia, dal Decreto Legislativo 81/2008, ossia il Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro. L’articolo 107 del suddetto decreto definisce il lavoro in quota “l’attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto ad un piano stabile:

  • Su coperture industriali e civili
  • All’ interno degli stabilimenti

Protecline è in grado di aiutare, imprenditori, amministratori e privati, ad adempiere agli obblighi del Testo Unico per quanto riguarda, non solo l'installazione di linee vita, scale, reti anticaduta parapetti, ma anche nella fase progettuale attraverso un’adeguato studio e  progettazione dell'impianto più adatto.

Le cadute dall’alto sono, infatti, una delle principali cause di infortunio sul lavoro, è evidente come sia di fondamentale importanza prendere le necessarie contromisure per operare in sicurezza attraverso l'installazione di:

  • Sistemi di protezione collettiva (es. scale, parapetti, reti di sicurezza ecc.)
  • Sistemi di protezione individuale (es. imbragature, assorbitore di energia, ecc.)

Protecline fornisce ed installa una vasta gamma di prodotti e sistemi nell’ambito della sicurezza della persona con l'obiettivo di rispondere alle esigenze dei clienti in merito alle problematiche relative al rischio di caduta nelle attività in quota.

sicurezza in quota lgs81/2008

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi